Sospiro un po’

Sospirò un po’. Penso distrattamente a cosa mettermi, mi domando se riuscirò a donare un aspetto decente ai miei capelli e alla mia persona. Sospirò un po’, con quel misto di ansia e desiderio.
Stampo il programma, che so a memoria (l’ho pensato e scritto io d’altronde, fumando enne  sigarette e pronunciando enne blasfemie), mi dico che devo prepararmi, ripassare la scaletta, ripetermi le cose importanti da dire. Non lo farò, come tutte le altre volte. Come tutte le altre entrerò in aula e mi lascerò guidare dai volti e dagli sguardi davanti a me. Perché ogni volta è diverso, ogni volta tutto si avvia verso un percorso unico e sostanzialmente irripetibile. Racconterò di me, di quello che ho fatto, di quello che faccio, di quello che farò, cercando di conquistare quel minimo di credibilità che serve per potersi permettere di stare “dall’altra parte della cattedra”.
Sorriderò e metterò le cose in chiaro. A scrivere non si insegna, si possono solo condividere dei saperi. Si può solo condividere l’esperienza creativa. Si può solo sollevare l’altro da fatiche inutili, ché già la scrittura, a volte, è fatica indicibile. E che allora racconterò quello che altri hanno condiviso con me, esporrò quello che ho imparato fin dove la mia esperienza diretta è giunta.
E che necessariamente quella che metterò in gioco è la mia visione della scrittura, come la percepisco, come la respiro, come la restituisco.
E dirò che se a scrivere non si insegna, a scrivere si impara. Scrivendo. Scrivendo. Scrivendo.

Sospirò un po’.
Ché oggi, alle sette, in Tartuca, a Milano, presento il corso di scrittura creativa.

Sospirò un po’, e mi accendo una sigaretta.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...